Perché il settore immobiliare monegasco non è stato colpito dalla crisi?

 

Da più di 2 anni il mercato immobiliare è sotto tensione. Una situazione in parte dovuta alla crisi economica e sanitaria che sta avendo un impatto sulle transazioni immobiliari. Ciononostante, il real estate monegasco resiste e non conosce la crisi. Questo è, infatti, sempre particolarmente attraente.


Una città-stato con una posizione attraente

Situato lungo la Costa Azzurra, tra il Mediterraneo e le Alpi meridionali, il Principato gode di una posizione geografica eccezionale. Questo territorio è quindi particolarmente privilegiato dal punto di vista climatico, in qualsiasi periodo dell'anno. Ne beneficia la vegetazione della Costa Azzurra, che è verde e rigogliosa. Pertanto, Monaco è una città piacevole in cui vivere e beneficia di un ambiente piacevole. L'eleganza, il fascino e la bellezza della regione la rendono un luogo popolare per gli acquirenti che la preferiscono a Singapore o Dubai.

Il Principato è anche vicino a Nizza e al suo aeroporto, servito dal TGV, dalle principali autostrade, e dispone di un eliporto e di un porto marittimo. È quindi al centro di una vasta rete di viaggi. L'eleganza, il fascino e la posizione ideale di Monaco ne fanno un luogo popolare per gli acquirenti. Sensibili a questi vantaggi, continuano a investire nel settore immobiliare monegasco.


Un'attività culturale sviluppata

Monaco è un centro culturale. Ogni anno, infatti, vi è destinato il 5% del bilancio nazionale*. Questo permette ai monegaschi di accedere a molti eventi culturali e mostre nei musei, nei teatri e persino nel teatro dell'opera della città.

Il Principato ha anche un ricco patrimonio. Dal Palazzo del Principe alle cappelle, senza dimenticare i suoi giardini, non mancano le visite culturali. Questa dinamica è una vera risorsa agli occhi degli acquirenti. Per un investimento locativo, come per vivere a Monaco, la ricchezza culturale della città contribuisce alla sua attrattiva.

Transazioni immobiliari in aumento nel Principato
Monaco non sta vivendo la crisi, la prova è che le vendite immobiliari sono aumentate del 44% nel 2021. Se, secondo il rapporto dell'Observatoire de l'Immobilier2, il prezzo al metro quadro è ora di 52.000 euro, gli acquirenti rimangono sedotti dalla qualità della vita, dal fascino e dalla tassazione del Principato
.


Stabilimenti e immobili di prestigio

Il settore immobiliare a Monaco è sinonimo di lusso e prestigio. Si tratta della quasi totalità del patrimonio immobiliare monegasco. Dalla torre Odeon alla Bay House, gli appartamenti si distinguono da ciò che si può trovare in Svizzera e altrove. La presenza e la scarsità di immobili contribuiscono all'attrattiva del mercato monegasco.

In effetti, l'immobile è eccezionale sotto molti punti di vista. I bellissimi quartieri di Monaco sono pieni di appartamenti decorati da interior designer di fama mondiale, con piscine o persino cinema privati. Gli investitori sono quindi disposti a pagare un prezzo elevato per acquistare uno degli appartamenti di prestigio del Principato.
 


Attraente, eccezionale, raro: queste parole rappresentano l'attuale immobiliare monegasco. Il mercato monegasco attrae ancora acquirenti da tutto il mondo e ha quindi un brillante futuro davanti a sé.

 

1 https://www.monaco-gate.com/p1603-arts-culture.html

2 https://www.imsee.mc/Publications/Observatoire-de-l-Immobilier

 

E-MailTelefono